25 aprile 2014. Pace e disarmo in scena in Arena

aprile 26, 2014 § 1 Commento

éIl 25 aprile l’anfiteatro veronese ha ospitato la manifestazione “Arena di Pace e Disarmo”, che ha riunito l’intero movimento pacifista e nonviolento, laico e religioso, della solidarietà e del volontariato, per una giornata di resistenza e liberazione.

Ridurre le spese militari, investire nella prevenzione dei conflitti armati, costruire i corpi civili di pace, rilanciare il servizio civile, smilitarizzare i territori: saranno alcuni dei temi forti dell’evento, che ha visto, tra gli altri, la presenza di Alex Zanotelli (missionario comboniano), Lidia Menapace (partigiana e femminista), don Luigi Ciotti (sacerdote antimafia), Alice Mabota (leader pacifista del Mozambico), Gad Lerner (giornalista e scrittore) e di molte testimonianze dirette delle iniziative nonviolente e campagne antimilitariste promosse dal variegato movimento per la pace in Italia e all’estero. È stata anche una giornata di festa, con tanta musica proposta dagli artisti che hanno aderito: Simone Cristicchi, Grazia De Marchi, Vittorio De Scalzi, Farabrutto, Eugenio Finardi, Deborah Kooperman, Alessio Lega, Alessandro Mannarino, Nardo Trio, Alberto Patrucco, Pippo Pollina, David Riondino e con la partecipazione delle “Bocche di rosa”.

La manifestazione è stata promossa da un lungo elenco di reti, organismi, fondazioni, media e centri studi ed organizzata dall’associazione “Arena di Pace e Disarmo”.

Padre Venanzio Milani, della Fondazione Nigrizia, l’ha descritta come «un racconto di ciò che si sta facendo per costruire la pace», e Mao Valpiana, direttore di Azione nonviolenta, ha aggiunto che sono state messe «in scena le proposte del movimento disarmista e nonviolento», mentre Michela Faccioli, del comitato organizzatore, ha concluso «sul prestigioso palco dell’Arena abbiamo visto e sentito testimonianze, parole e musica che hanno saputo rappresentare le miriadi di azioni politiche, culturali, sociali che ogni giorno lavorano per la pace e contro la guerra».

Venerdì 25 aprile, giornata della Liberazione dal nazi-fascismo, è stata celebrata dai pacifisti con lo slogan “La resistenza oggi si chiama nonviolenza, la liberazione oggi si chiama disarmo”. Mostre fotografiche e pittoriche; piazze animate da flash mob realizzati dagli studenti e dai giovani in servizio civile; “resistere-pedalere-resistere”, la biciclettata degli Amici della Bicicletta; i cancelli dell’Arena si sono aperti alle 13 per prendere posto e allestire gli striscioni delle associazioni e i cartelli dei vari gruppi. Poi lo spettacolo con alternanze di testimonianze, musica, letture, video; la presentazione della nuova campagna “disarmo e difesa civile non armata e nonviolenta”; proseguirà la maratona musicale. Una manifestazione-spettacolo, ad entrata gratuita, per la regia di Michelangelo Ricci, la direzione artistica di Enrico de Angelis, con la conduzione di Valeria Benatti e Antonio Silva.

Molti i media partner. La diretta streaming è stata curata da LanuovaecologiaTV, la diffusione radiofonica dal Network Radio Popolare e Radio Articolo 1.

Per info: segreteria@arenapacedisarmo.org, www.arenapacedisarmo.org; per scaricare materiali http://arenapacedisarmo.org/materiali/.

Annunci

§ Una risposta a 25 aprile 2014. Pace e disarmo in scena in Arena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo 25 aprile 2014. Pace e disarmo in scena in Arena su Pace.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: